I rompitori sono spesso utilizzati in una fase successiva del processo di completamento per decomporre (distruggere) componenti specifici dei residui di filtrazione dei fluidi di perforazione del serbatoio dopo il completamento dell'assemblaggio, e quando il serbatoio è pronto per la produzione. I rompitori aiutano a rimuovere i residui di filtrazione RDF e le potenziali cause di danni alla formazione, al fine di migliorare la produttività o l'iniettività dell'intervallo di produzione.

Newpark offre una famiglia di sistemi di rompitori progettati insieme all'RDF, a seconda del tipo di RDF e del fango di salamoia chiara utilizzato. Il processo di distruzione dei residui di filtrazione è spesso controllato (tempo ritardato) per consentire il posizionamento del gruppo di completamento nell'intervallo a foro aperto prima che si verifichi la rimozione dei residui di filtrazione.