Il Sistema a emulsione diretta Navigate™ contiene una fase continua di petrolio in acqua. Questa emulsione permette agli operatori di forare formazioni problematiche che richiedono una soluzione saturata di sale ma che sono limitati da un gradiente di frattura inferiore alla densità della salamoia saturata. Il sistema è efficace in formazioni problematiche quali scisti fratturati o reattivi e sabbie esaurite.

Nelle formazioni contenenti sale, i sistemi con fango convenzionale possono richiedere procedure costose che hanno un impatto sulle proprietà del fango e rendono le operazioni complicate. Il sistema a emulsione diretta Navigate riduce l’eliminazione del sale rimanendo tollerante allo scorrimento dell’acqua, al cemento e ai contaminanti comuni dei fluidi.

Inoltre Navigate è vantaggioso in quanto evita che si verifichi la perdita di circolazione. Mentre i fluidi a base di olio convenzionali possono modificare le densità equivalenti di circolazione, che a loro volta possono aumentare gli eventi di perdita di circolazione, l’emulsione petrolio in acqua di Navigate può mantenere una densità inferiore ma allo stesso tempo sostenere caratteristiche dei fluidi a base di acqua. Poiché le densità del fango possono essere facilmente manipolate aggiustando la proporzione petrolio-acqua, Navigate offre flessibilità e facilita l’ottenimento delle densità del fango desiderate.

L’esclusivo pacchetto emulsionante nel sistema Navigate emulsiona l’olio in modo completo e immediato, anche in condizione di bassa tensione di attrito. Questo riduce al minimo la separazione di fase nelle fosse, creando un’emulsione chimicamente stabile. Il viscosizzante polimerico di Navigate crea un profilo di assottigliamento al taglio reologico che permette al fango di staccarsi dai tagli all’altezza dei miscelatori. Questo porta ad una minore ritenzione del fango sui tagli, il che abbassa il costo totale di smaltimento e riduce le perdite di fango all’altezza del miscelatore.