L’Innovazione Guida Le Prestazioni

Originariamente introdotto nel 1998 come alternativa adeguata dal punto di vista ambientale ai sistemi a base sintetica per garantire un’elevata velocità di penetrazione, capacità di lubrificazione, inibizione del pozzo e protezione della zona di produzione, questo sistema di fanghi di perforazione a base di acqua dalle elevate prestazioni ottiene la stabilizzazione del pozzo e altre prestazioni ottimali tramite l’incorporazione dei suoi due ingredienti fondamentali. Il metil glucoside e poligliceroli chimicamente attivi si fissano alle superfici di argilla / scisto, impedendo così il movimento dell’acqua nello scisto in condizioni di fondo pozzo. Questi polioli complessi rappresentano un passo avanti rispetto alla chimica glicolica tradizionale dei fanghi di perforazione.

I gruppi ossidrilici vantaggiosi contenuti nel poliglicerolo e nel metil glucoside sono più numerosi di quelli forniti dai poliglicoli. Inoltre, la natura complessa della molecola di metil glucoside è notevolmente più efficace nel sigillare i pori rispetto ai semplici polioli. Questa configurazione molecolare tende inoltre a impedire la penetrazione dannosa del materiale nello scisto adiacente al pozzo.

La maggiore disponibilità di ossidrili promuove lo sviluppo di un legame forte con le superfici di scisto e con le gole porose. Questo meccanismo, ottenuto tramite il collegamento di vari poligliceroli e metil glucosidi nella formula di sistema, garantisce una distribuzione della dimensione molecolare delle particelle che riveste efficacemente o copre con una pellicola il pozzo, impedendo la migrazione dell’acqua nello scisto e impedendo al tempo stesso la bagnatura e la migrazione delle particelle di argilla.

Il sistema dimostra inoltre tolleranza ai comuni agenti contaminanti della trivellazione quali sale, anidrite e flusso d’acqua; e queste caratteristiche inerenti lo rendono una scelta adeguata per la trivellazione di sabbie esaurite o ambienti sub-salini. Inoltre, la sua formulazione a base di acqua garantisce una interpretazione superiore del sondaggio elettrico; i test di permeabilità di ritorno, inoltre, indicano che il sistema protegge le zone di produzione.

Il sistema DeepDrill elimina le perdite e migliora il carotaggio nelle acque profonde del Golfo del Messico

Un operatore intendeva trivellare un pozzo nel Green Canyon 82. Nel caso di pozzi precedentemente trivellati in quel blocco, l’operatore aveva subito notevoli perdite di fanghi a base sintetica nella sezione intermedia. Il piano relativo al pozzo corrente comprendeva un ampio programma di valutazione della formazione a profondità totale, che avrebbe richiesto di lasciare il pozzo esposto per numerosi giorni durante le operazioni di carotaggio e asporto del materiale.

Leggi tutta la storia


Hpwbm inibisce lo scisto, offshore nel Mar Mediterraneo

Mentre effettuava una trivellazione direzionale attraverso uno scisto altamente reattivo con un fango di perforazione tradizionale a polimeri di cloruro di potassio, un operatore si è trovato ad affrontare problemi di stabilità del foro, tra cui distacco di scisto, condotta intasata, perdita dei gruppi di fondo foro e difficoltà nell’utilizzo dell’alloggiamento. Newpark ha proposto il sistema a base di acqua dalle elevate prestazioni DeepDrill per via delle sue comprovate capacità di inibizione e protezione anche degli scisti più reattivi.

Leggi tutta la storia


Il sistema DeepDrill combatte il fenomeno di rigonfiamento e le perdite

Mentre stava procedendo alla trivellazione di un foro sottile nelle acque profonde del Golfo del Messico con un fango di perforazione a base sintetica, un operatore ha dovuto affrontare una perdita di circolazione e la formazione di rigonfiamenti. Newpark ha consigliato l’uso del fango di perforazione a base di acqua dalle elevate prestazioni DeepDrill. In quanto soluzione a base di acqua, il sistema DeepDrill presentava un vantaggio rispetto ai fanghi non acquosi, per via del fatto che il suo fluido a base di salamoia presenta una comprimibilità minima rispetto ai fanghi non acquosi.

Leggi tutta la storia


Sfida: idrati di gas

Gli idrati di gas sono una combinazione cristallina di acqua e metano che si forma nelle condizioni di temperatura e pressione presenti sul fondale marino in ambienti di acque profonde. Le strutture cristalline formano tappi simili a ghiaccio che possono bloccare l’imboccatura o distruggere le linee e interferire con gli otturatori di sicurezza (BOP), soprattutto in condizioni di controllo del pozzo o in percorsi estesi al di fuori del foro.

Leggi tutta la sfida


Caratteristiche e vantaggi:

Controllo Ecd

Ecd costantemente inferiori rispetto agli oli a base Sbm più comprimibili

Inibizione dello scisto di livello superiore

Sviluppo della membrana osmotica e controllo delle attività per proteggere il pozzo

Profilo reologico desiderabile

Meno soggetto a un’elevata viscosità in acqua fredda rispetto agli Sbm standard

Tolleranza della contaminazione

I componenti versatili offrono una vasta gamma di applicazioni negli ambienti più difficili

Soppressione degli idrati di gas

Una tecnologia supplementare di salinità e polioli non ionici combatte la formazione di idrati di gas termodinamicamente e cineticamente

Migliore interpretazione dei dati

La formulazione a base di acqua migliora la capacità di valutazione della formazione.


Componenti di sistema

DeepDrill Inhibitor

  • Offre i vantaggi dell’Obm in un Wbm ecocompatibile
  • Garantisce stabilità del pozzo
  • Può essere utilizzato come un additivo o come base per il sistema

New100N®

  • L’additivo lubrificante brevettato inibisce inoltre l’idratazione di scisti sensibili all’acqua
  • Concentrazioni vantaggiose in termini di costo (3-4% per la lubrificazione; 4-5% per l’inibizione dello scisto)
  • Sicuro dal punto di vista ambientale; solubile in acqua al 100%

NewEdge™

  • Condizionatore fluido a base di Humalite puro
  • Supera le prestazioni dei prodotti con lignite in termini di reologia e di controllo della perdita dei fluidi
  • Estremamente tollerante al sale e dalla temperatura stabile

Lst-Md™

  • Innovativo stabilizzatore dello scisto
  • Sigilla le microfratture nello scisto FlexFirm™

FlexFirm™

  • Garantisce l’integrità del taglio alle basse concentrazioni
  • Impedisce la formazione di solidi dovuta alla dispersione dei tagli
  • Polvere ad elevata purezza solubile rapidamente.