Vernici e rivestimenti:

La barite viene utilizzata nei rivestimenti per le sue qualità di resistenza alla corrosione e di inerzia chimica. Il solfato di bario non reagisce con le altre sostanze chimiche e non ingiallisce. La serie ExBar® W è una polvere bianca luminosa che può essere utilizzata come base di colore neutro per tutti i composti cromatici. L’ExBar W1 può essere utilizzato come agente allungante del TiO2 in vernici e composti di rivestimento. La distribuzione della dimensione delle particelle è attentamente controllata per evitare la presenza di particelle di dimensioni eccessive nel prodotto finito.

Plastica e gomma:

Il solfato di bario viene utilizzato nella plastica per ridurre la necessità di resina. La densità della barite è molto maggiore di quella della maggior parte dei riempitivi minerali e viene utilizzata per caricare parti in plastica. L’ExBar W1 può essere utilizzato come agente allungante del TiO2 per ridurre i costi. L’indice rifrattivo del solfato di bario è molto elevato ed è inferiore solo a quello del biossido di titanio.

Carta, plastica, vernici e rivestimenti:

Il carbonato di calcio è il riempitivo minerale più ampiamente utilizzato nei settori della carta, della plastica, delle vernici e dei rivestimenti. Viene impiegato come agente allungante del colore bianco a basso costo nelle formulazioni dei rivestimenti. Nel settore cartiero è utilizzato per le sue caratteristiche di elevata luminosità e di diffusione della luce. Il carbonato di calcio è inoltre ampiamente utilizzato come riempitivo in adesivi e sigillanti.

Materiali per edilizia e costruzione:

Il carbonato di calcio è impiegato nel settore edilizio, sia come materiale di costruzione che come ingrediente nel cemento. Viene utilizzato per produrre la malta impiegata nel legame dei mattoni, blocchi di cemento, scidule per tetti, composti in gomma, materiali sigillanti, intonaco, cemento decorativo e piastrelle. Il carbonato di calcio si decompone a formare diossido di carbonio e calce viva, un materiale importante per la produzione di acciaio, vetro e carta. Grazie alle sue proprietà antiacido, il carbonato di calcio è impiegato nei mercati agricoli e del trattamento dell’acqua per neutralizzare le condizioni acide sia a livello del terreno che a livello dell’acqua.