Deepwater Challenges Deepwater Challenges
Reologia acque profonde Tra il differenziale di temperatura dal fondale marino in acque profonde alla punta e la stretta finestra di gradiente di frattura causata da un ridotto sovraccarico o da serbatoi esauriti, progettare un fango di perforazione per acque profonde dalle proprietà reologiche ottimali può essere la risposta a questa sfida.
Idrati di gas Gli idrati di gas sono una combinazione cristallina di acqua e metano che si forma alle condizioni di temperatura e pressione del fondale marino in ambienti caratterizzati da acque profonde.
Trivellazione senza riser In caso di trivellazione senza riser, il fango di perforazione viene pompato senza circolazione e viene depositato o scaricato sul fondale marino nelle cosiddette operazioni 'pump and dump'.
Inibizione dello scisto I fanghi di perforazione a base di acqua spesso superano i fanghi di perforazione non acquosi in termini di gestione ECD, analisi del serbatoio, salute ambientale, protezione e velocità di penetrazione.
Formazioni di sale Formazioni di sale spesso ricoprono formazioni che contengono petrolio; lo strato può essere denominato pre-salino se è più vecchio del sale o sub-salino se è più giovane.
Fenomeno di ballooning offshore Quando si verifica il fenomeno del ballooning o di sfiato della formazione, una perdita di fanghi di trivellazione ha luogo in proporzione alle percentuali di pompaggio, per poi tornare quando le pompe vengono spente.
Perdita di circolazione La perdita di circolazione si verifica quando il fango di perforazione viene perso nella formazione attraverso formazioni porose, cavitate o fratturate.